Come pagare il contributo IPASVI MI-LO-MB 2018 e accedere ai corsi in convenzione?

Grazie a un accordo con l’IPASVI di Milano, Lodi, Monza Brianza, anche nel 2018 gli iscritti a questo Collegio in regola con la quota associativa, possono accedere ai 4 nuovi corsi previsti dal programma Nursing FAD e DeontoNursing FAD 2018. Inoltre, chi non li ha ancora affrontati potrà accedere anche ai 6 corsi già on line previsti dal programma 2017, pagando solo un contributo spese una tantum di 12 €.

I corsi fanno parte dei programmi Nursing FAD e DeontoNursing FAD, disponibili sulla piattaforma SAEPE.

Ecco il pacchetto di corsi previsti dalla convenzione 2018:

  • Nausea e vomito da chemioterapia, 5 ECM ( corso scaduto)
  • Prevenzione delle infezioni urinarie nei soggetti cateterizzati, 5 ECM, ( disponibile fino al 27 aprile 2018)
  • La multiresistenza negli enterobatteri: un problema clinico emergente, 5 ECM ( disponibile fino al 3 settembre 2018)
  • La triturazione dei farmaci, 5 ECM ( disponibile fino al 31 dicembre 2018)
  • Uso e pratica dell'ipodermoclisi, 5 ECM ( disponibile fino al 31 dicembre 2018)
  • Responsabilità professionale e deontologia infermieristica ( disponibile fino al 28 febbraio 2018)
  • Delirium post operatorio, 5 ECM ( disponibile fino al 15 febbraio 2018)
  • Prevenzione degli errori di terapia, 5 ECM ( disponibile fino al 15 febbraio 2018)
  • Ulcere vascolari, 5 ECM ( data di uscita prevista: aprile)
  • Deontologia etica e responsabilità in ambito infermieristico, 8 ECM ( data di uscita prevista: marzo)

Come pagare il contributo 2018?

Il pagamento del contributo spese di 12 € va effettuato online sulla piattaforma SAEPE, NON direttamente al Collegio.

Di seguito vi spieghiamo come effettuare il pagamento del contributo a seconda che sia la prima volta che lo fate o che lo abbiate già fatto nel 2017.

E’ la prima volta che pago il contributo IPASVI

(se già registrati, partire dal punto 3)

  1. collegarsi a www.saepe.it

  2. cliccare su “registrati” e seguire gli step successivi per effettuare correttamente la registrazione

  3. accedere alla piattaforma con le credenziali di accesso (ricevute via mail dopo la registrazione)

- se non le hai ricevute, vedi FAQ: Non ho ricevuto ID e PIN via e-mail

- se le hai dimenticate, vedi FAQ: Ho dimenticato ID e PIN

  1. mettere nel carrello uno dei corsi già disponibili online tra quelli previsti dalla convenzione (vedi elenco); il sistema vi mostrerà in automatico il pacchetto di 6 corsi a 12 €.

  2. inserire il pacchetto nel carrello e procedere all’acquisto con carta di credito, bonifico bancario, bollettino postale; per queste ultime due modalità gli estremi di pagamento vengono forniti dalla piattaforma durante la procedura (vedi FAQ: Come faccio ad acquistare un corso?)

Una volta che il pagamento è stato effettuato e da noi ricevuto sarà possibile accedere ai corsi.

I corsi attualmente disponibili sono: “La triturazione dei farmaci”, “Uso e pratica dell’ipodermoclisi”, “Prevenzione delle infezioni urinarie nei soggetti cateterizzati”, “Nausea e vomito da chemioterapia”, “Responsabilità professionale e deontologia infermieristica” e La multiresistenza negli enterobatteri: un problema clinico emergente”; i rimanenti quattro saranno disponibili successivamente, nel corso del 2018 (vedi uscite previste).

Ho pagato il contributo IPASVI nel 2017

Se non li hai già completati, puoi ancora svolgere i corsi già disponibili perché già compresi nel pacchetto 2017.

Se li hai già completati, o una volta fatto, per pagare il contributo 2018 dovrai attendere l’uscita di almeno uno dei nuovi corsi (vedi uscite previste); a quel punto basterà:

  1. accedere alla piattaforma con le proprie credenziali di accesso

(se le hai dimenticate, vedi FAQ: Ho dimenticato ID e PIN)

  1. mettere nel carrello uno dei corsi (non ancora completati) tra quelli previsti dalla convenzione (vedi elenco); il sistema vi mostrerà in automatico il pacchetto da 12 €.

  2. inserire il pacchetto nel carrello e procedere all’acquisto con carta di credito, bonifico bancario, bollettino postale; per queste ultime due modalità gli estremi di pagamento vengono forniti dalla piattaforma durante la procedura (vedi anche: Come faccio ad acquistare un corso?)

Una volta che il pagamento è stato effettuato e da noi ricevuto, è possibile accedere ai corsi .

Ecco alcuni esempi pratici, sotto forma di casi, per chiarire i dubbi delle situazioni più comuni.

CASO 1: Carlo, prima volta su SAEPE

E’ inizio febbraio e Carlo, giovane infermiere di Monza, ha sentito della possibilità per gli iscritti al suo Collegio di poter accedere a 10 corsi ECM su SAEPE, pagando solo un contributo spese di 12 €. Qualche giorno dopo, durante una pausa, l’infermiere coglie occasione e ne parla con la sua collega Greta.

“Ma quindi devo intestare il bollettino direttamente al Collegio?” chiede Carlo. “No, non bisogna più pagarlo al Collegio, ma online su SAEPE!”

Dopo essersi fatto dare altre dritte dalla collega, la sera stessa Carlo si registra a www.saepe.it e, mettendo nel carrello il corso “Nausea e vomito da chemioterapia”, vede che la piattaforma gli propone in automatico il pacchetto da 10 corsi a 12 €.

Per evitare di perdere tempo in posta e per avere accesso immediato ai corsi, Carlo decide di pagare subito con carta di credito anziché con bollettino postale.

Nei giorni successivi supera tutti i corsi attualmente disponibili ma non riesce ad accedere agli altri corsi che trova indicati in fattura.

Perché?

Il pacchetto 2018 prevede 10 corsi, 6 già disponibili (quelli che Carlo supera) e 4 non ancora disponibili che usciranno nel corso del 2018 (vedi uscite previste).

Carlo potrà riprendere la formazione man mano che usciranno i nuovi corsi e, avendoli già pagati, potrà accedervi non appena vengono messi online.

CASO 2: Il rinnovo del contributo 2018 dell’IPASVI MI-LO-MB

Alice è un’infermiera pediatrica che abita a Milano. Conosce già la convenzione sulla piattaforma SAEPE per gli iscritti al suo Collegio; infatti ne aveva usufruito anche l’anno prima pagando il contributo 2017 e superando tutti i corsi.

A febbraio riceve una mail da SAEPE che avvisa del rinnovo della convenzione per il 2018.

Alice non perde tempo e la sera stessa si collega a www.saepe.it intenzionata a pagare il contributo 2018 ma non riesce: non è disponibile alcun corso previsto nel pacchetto 2018.

Perché?

Il contributo IPASVI 2018 permette di accedere a un pacchetto di 10 corsi (vedi elenco), 6 dei quali erano già previsti nel pacchetto del 2017.

Alice ha già superato tutti quelli disponibili l’anno precedente per cui non può riaccedervi nuovamente.

Contemporaneamente, i 4 nuovi corsi del pacchetto 2018 (vedi elenco) non sono ancora disponibili e usciranno nel corso del 2018 (vedi uscite previste).

Di conseguenza, Alice potrà pagare il contributo 2018 solo appena esce uno dei nuovi corsi.

Ogni riferimento a persone esistenti o fatti reali è puramente casuale.

Posted in Domande e risposte.